Sono Organi dell’APSP:
a) Il Presidente
b) Il Consiglio di Amministrazione

 

Determina dirigenziale n.6013 del 26/07/2012 Direzione regionale Salute della Regione Umbria .pdf

 

Art. 8 dello Statuto dell’ APSP Fusconi Lombrici Renzi
ORGANI DI GOVERNO

Sono Organi dell’APSP:
a) Il Presidente
b) Il Consiglio di Amministrazione

Art. 9 dello Statuto dell’ APSP Fusconi Lombrici Renzi
CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

1. Il Consiglio di Amministrazione è l’organo di indirizzo e di verifica dell’azione amministrativa e gestionale dell’azienda.
2. Il Consiglio di Amministrazione è composto da cinque membri, compreso il Presidente, di cui quattro, compreso il Presidente, nominati dal Sindaco del Comune di Norcia in esercizio di delega regionale disposta con l’art. 9 della L.R. n° 11 del 21.03.1995 e s.i.m. e un membro nominato dal Sindaco del Comune di Norcia, fra i discendenti, sino a che sarà possibile, della famiglie Bianconi o Antoniucci originarie di Norcia. I Componenti del C.d.a. devono disporre dei requisiti necessari per l’elezione a Consigliere Comunale.
3. Il Sindaco del Comune di Norcia, fra i quattro di cui al comma precedente, nominerà un membro di minoranza su indicazione del capo o dei capi gruppo di minoranza del Consiglio Comunale. In caso di disaccordo su detta indicazione da parte di più capi gruppo di minoranza prevarrà la proposta del capo del gruppo più consistente numericamente. In caso di disaccordo fra due o più gruppi di minoranza di pari consistenza il Sindaco del Comune di Norcia nominerà il più anziano di età fra i due o più nominativi di persone proposte.
In caso di dimissioni, decesso, perdita dei requisiti per l’elezione a consigliere comunale e similari, il Sindaco del Comune di Norcia provvederà alla relativa sostituzione interpellando nuovamente tutti i gruppi di minoranza presenti in Consiglio Comunale.
4. Il Consiglio di Amministrazione si insedia su convocazione del Presidente neonominato ed alla relativa seduta interviene anche il sindaco del Comune di Norcia, per il cui tramite si darà comunicazione alla Regione dell’Umbria dell’avvenuto insediamento del nuovo Consiglio di Amministrazione.

Art. 17 dello Statuto dell’ APSP Fusconi Lombrici Renzi
IL PRESIDENTE

1. Il Presidente dell’APSP è il legale rappresentante dell’Azienda; rappresenta l’Azienda in giudizio previa autorizzazione del Consiglio di Amministrazione.
2. Il Presidente è nominato dal Comune di Norcia, unitamente al Consiglio di Amministrazione, in esercizio di specifica delega di cui all’art. 9 della legge Regionale n° 11/1995:
3. Spettano al Presidente le seguenti funzioni:
a) determinare l’ordine del giorno delle sedute del Consiglio di Amministrazione;
b) convocare e presiedere le adunanze del Consiglio di Amministrazione;
c) curare l’effettiva esecuzione delle deliberazioni del Consiglio di Amministrazione;
d) partecipare, in rappresentanza dell’Azienda, ai lavori confluenti nell’accordo di programma con il quale si adotta il Piano di zona di cui all’art. 19 della legge 328/2000, per la predisposizione dell’accordo di programma;
e) sviluppare direttamente o tramite delega ogni utile iniziativa per la promozione ed il mantenimento dei rapporti con Enti Pubblici, operatori privati, associazioni di utenti ed altre organizzazioni interessate alle finalità dell’Amministrazione;
4. Il Presidente ha facoltà di delegare Consiglieri su materie specifiche;
5. In caso di assenza o impedimento del presidente le funzioni saranno assolte dal Vice Presidente;